Asso – Dispiaceri

Dritta:p151_1_01

La carta rappresenta un insieme di sentimenti forti e negativi, e certamente spaventa per il suo carico di collera, di rabbia, di aggressività, di violenza, di odio.
In presenza di questo pesante cattivo auspicio si prevedono nubi nere all’orizzonte ed un trionfo del male.
Non si contano nemmeno i conflitti, le tensioni, le liti, le incomprensioni. Ed ancora, rottura brusca e violenta di relazioni affettive e di amicizie con il rischio perfino di venire alle mani, licenziamento e perdita del posto di lavoro con biasimo ed umiliazione.
La carta pronostica l’insuccesso (a meno che non sia neutralizzata da carte molto buone) di qualsiasi progetto intrapreso.
Al consultante si consiglia una maggiore calma e tranquillità nell’affrontare le situazioni: un atteggiamento eccessivo come quello descritto dalla carta può portare solo alla rovina.
Qualche abbinamento pericoloso: inutile dire che la carta può uscire accanto a figure diverse dal consultante, nel qual caso si riferirà a queste figure.
Attenzione se la carta esce a fianco di carte altrettanto forti come il 10 di Cuori rovesciato o il 10 di Picche dritto, nel qual caso la collera potrebbe diventare incontrollabile; se accanto al 5 di Quadri o ad altra carta che denotano situazioni di negatività e depressione (4 e 9 di Picche) ci si può lasciar prendere da istinti autodistruttivi.

Al rovescio:

Carta Positiva. Energia ma rivolta soltanto al bene.
In generale la si considera come la carta per eccellenza (più ancora del 7 di Quadri per me) della gravidanza, della fertilità, della virilità, del concepimento.
Nelle relazioni amorose, indica una fortissima e schiacciante attrazione fisica e un’intensa vita sessuale (penalizzato però il lato relativo alle emozioni e ai sentimenti).
In generale indica la fruttificazione in senso lato: arrivo di guadagni in borsa, buoni investimenti e vincite, ampliamento di orizzonti professionali, ingrandimento di imprese.

Precedente Re - Dottore Successivo Due - Vedova