Regina – Vergine

Dritta:p122_1_01

La carta rappresenta la consultante quando è di età giovane, le quattro regine delle Corti d’Amore (così come delle sibille) hanno un’età diversa, e tra le quattro questa è la più giovane, rappresentando normalmente una donna al di sotto dei 30, spesso bruna.
Anche nel caso rappresenti un’altra persona, è sempre una ragazza sensibile, gentile e ben disposta nei confronti del consultante.
Il seme di Fiori non rappresenta gli affetti familiari in senso stretto, quindi più che una figlia può rappresentare una sorella minore, un’amica, una persona di cui, comunque, fidarsi.

Al rovescio:

Questa carta non è mai totalmente negativa.
Nella stragrande maggioranza dei casi, perdendo stavolta qualsiasi riferimento all’età, rappresenta la consultante in difficoltà, alle prese con problemi che la angosciano e non la fanno stare tranquilla.
In generale, qualora rappresenti un’altra persona, indica una donna con problemi, che potrebbe essere debole o malata, in generale che ha bisogno di aiuto, o di affetto, da parte di chi la circonda.
Per un uomo, potrebbe essere un segnale di allarme: la partner si sente trascurata.

Precedente Fante - Servo Successivo Re - Dottore